HAI MAI PENSATO CHE UNA BOLLA DI SAPONE POSSA ALLEVIARE IL RIENTRO A SCUOLA?

Back to school

Il mese di settembre è il mese del rientro a scuola per antonomasia. Dopo un’estate passata sotto l’ombrellone a giocare sulla sabbia e a fare tuffi in mare, è arrivata l’ora di tornare sui banchi e affrontare un nuovo anno scolastico.
Il rientro a scuola può essere però un momento molto stressante, sia per i bambini che per i genitori. Gli esperti parlano di una vera e propria "sindrome da rientro" a scuola che può generare disturbi del sonno nonché alimentari, ma anche nervosismo e irritabilità.

ESTATE SIGNIFICA LIBERTA' E LEGGEREZZA, IL RIENTRO A SCUOLA E' LONTANO!

Back to school

D’estate i bambini si abituano a dei ritmi diversi: dormono di più la mattina, vanno a dormire tardi la sera, non seguono quelle regole cui sono abituati di solito. Anche le persone con cui si relazionano sono diverse: ad esempio, non è raro che i bambini d’estate passino più tempo con i nonni o con la baby-sitter. Quando poi arriva la tanto attesa vacanza con i genitori, c’è un completo distacco da quella che è la realtà quotidiana. Insomma, l’estate è sinonimo di relax, e il ritorno a scuola così come a lavoro, potrebbe generare un po’ di malinconia e malumore.

COME RIUSCIRE AD AFFRONTARE IL RIENTRO A SCUOLA NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE?

Back to school
Back to school

Si potrebbe spiegare ai nostri figli che tornare a scuola è bello perché finalmente possono rivedere gli amichetti del cuore, ad esempio. E poi, l’inizio dell’anno scolastico è anche la ripresa delle feste di compleanno, delle gite scolastiche, dello studio ma anche delle merende insieme agli amici. Ricordate ai vostri figli quanto è bello stare insieme agli altri bambini, invitarli a casa a giocare, fare sport insieme.

E PER QUELLI CHE DEVONO AFFRONTARE IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA?

In questo caso è tutto più difficile perché trattasi di un mondo nuovo, che può far paura. I bambini non sono tutti uguali, alcuni saranno super eccitati all’idea di affrontare un nuovo percorso, altri saranno sopraffatti dall’ansia.
Spieghiamo ai nostri bambini che stanno crescendo e che adesso dovranno andare in una scuola per bambini più grandi. Spieghiamo anche che la nuova scuola è un ambiente accogliente e sicuro, in cui socializzare con altri bambini, dove apprendere insieme ma anche divertirsi. Il primo giorno di nostro figlio sarà anche il primo giorno di tanti altri bambini. Facciamogli capire che non sono soli, ma che anche altri bambini stanno affrontando come loro questo percorso.

Con un po’ di anticipo, sarà utile preparare insieme tutto l’occorrente per il nuovo anno scolastico: acquistate un nuovo diario, uno zaino adatto, un astuccio nuovo se serve, ricoprite libri e quaderni perché non si rovinino, etichettate penne e matite che possono essere facilmente perse o scambiate con i compagni. Anche questo contribuirà a tranquillizzare i bambini e farli sentire più pronti per il rientro.

Back to school

LE BOLLE DI SAPONE POSSONO ALLEGGERIRE IL RIENTRO A SCUOLA DEI NOSTRI FIGLI

Anche le classiche bolle di sapone Bubble World, oltre ad appassionare e divertire, possono diventare un potente strumento di distrazione e rilassamento. Inspirando e poi espirando per soffiare le bolle, osservandole, contandole, seguendole mentre volano lontano, il bambino si distrae e rilassa la muscolatura. Tutto ciò favorisce il superamento di piccoli stati d’ansia prima che questi si trasformino in vere e proprie crisi. Insomma… "soffia che ti passa!"

Back to school